Campionati Italiani di Apnea: superba prestazione della Mongiardino che fissa il nuovo record di endurance

Data: 

Martedì, 17 Giugno, 2014

Grande partecipazione per l’edizione 2014 dei campionati italiani assoluti di apnea di Lignano Sabbiadoro. La manifestazione che ha visto ai nastri di partenza più di 300 atleti, provenienti da ogni parte d’Italia. I primi atleti ad andare in scena sono stati, così come da programma, quelli di Apnea Speed, tra cui Martina Mongiardino, atleta della Unione Sportivi Subacquei Dario Gonzatti di Genova SS Dario. Martina, fresca del recente record italiano in vasca corta ha tentato di aggiudicarsi il titolo, ma si è dovuta accontentare del terzo posto dietro le velociste del Nord Padania sub Varedo, Bellini e Brambilla. Pronto il riscatto di Martina che nella seconda giornata di gare ha stabilito, con il tempo di 6’03’’00 il nuovo record italiano di apnea endurance. Quattrocento i metri nuotati in frazioni di 50 m con monopinna. La prestazione di Martina è sicuramente sensazionale se si confronta con il risultato del settore maschile. Pochi minuti prima dell’atleta della Gonzatti, infatti un altro genovese, Matteo Rum della Lega Navale, aveva stabilito il nuovo record italiano sempre nella prova endurance con 6’ e 17’’, ben quattordici secondi in più della fuoriclasse della Gonzatti.

Galleria Fotografica: 

Tags: